invernaleponente

Home/invernaleponente

Circa invernaleponente

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora invernaleponente ha creato 72 post nel blog.

Febbraio 2020

Conclusione positiva a Varazze il XXX Campionato Invernale del Ponente

2020-02-18T21:56:58+01:00

Si è conclusa con nove prove disputate su 10 la trentesima edizione del Campionato Invernale del Ponente, organizzata dall’omonimo Comitato formato da LNI Genova Sestri Ponente, LNI Savona, Club Nautico Celle e Varazze Club Nautico, e ospitato dal Marina di Varazze. Come negli anni scorsi il Campionato è stato suddiviso in due fasi, quella autunnale, denominata 44Autumn, conclusasi nel mese di dicembre scorso, e quella invernale, 44Winter, che si è conclusa oggi.

Dopo un sabato nel quale non si è regatato, il vento seppur disteso non ha mai superato il limite minimo imposto dal regolamento, alle 11:42 di domenica 16 febbraio le imbarcazioni delle classi ORC/IRC hanno superato l’allineamento, seguite 10 minuti più tardi dai Gran Crociera.

Due gli scarti nella classifica generale del XXX Campionato Invernale del Ponente. In ORC la vittoria e il titolo vanno a N2O, il Dufour 36 di Emanuele Chiabrera, Y.C. Sanremo, che precede Spirit of Nerina, l’X-35 OD di Paolo Sena, Varazze Club Nautico e Controcorrente, l’XP 33 di Luigi Buzzi, C.N.Celle.

Le tre categorie vedono imporsi rispettivamente nella 0-2, Vitamina, il Dehler 39 SQ di Angelo Zelano, Y.C. Savona, N2O nella 3 ed Escape, il Mescal 31 Mod di Tommaso Bisazza ed Enzo Motta, Y.C. Savona nella 4-5. La classifica finale in IRC vede Spirit of Nerina prevalere su Controcorrente e Just a Joke, l’A-35 di Dino Tosi e Guido Arnone, della LNI Genova Sestri. Primo in IRC 0-2 Horatio Casaprogettata.It, l’ X-41 di Massimiliano Rizzo, Marvelia 1334, mentre in IRC 3-5 si impone Spirit of Nerina. Fra i Gran Crociera Campione Invernale del Ponente è Mediterranea, l’X-362 di Marco Pierucci, C.V.Canottieri Domaso, con Parthenope, il Dufour 350 Gl di Vincenzo Pallonetto LNI Varazze e Bilbo, l’Oceanis 331 di Mario Scolari sugli altri due gradini del podio. Primi nelle tre categorie previste risultano Porthos, l’Elan 450 di Havana Vela, Y.C. Rep. Marinara di Pisa in 0-2,Mediterranea in 3 e Parthenope in 4-5.

Per quanto riguarda la 44Winter, dopo cinque regate con uno scarto la classifica assoluta ORC vede in testa N2O, seguito da Rewind, l’X-35 di Fabio Caroli, Y.C.Savona, e da Kryos, il Grand Soleil 37 di Roberto Fossati, C.N.Andora.

Nelle singole categorie l’ORC 0-2 vede imporsi Voscià, il Comet 45 S di Aldo Resnati, LNI Milano, mentre N2O vince in ORC 3, ed Escape in ORC 4-5. In IRC primo assoluto Controcorrente davanti a Spirit of Nerina e a Roby & 14, il Farr 40 di Massimo Schieroni, Y.C.Savona. Vittoria di Roby & 14 in IRC 0-2 e di Controcorrente in IRC 3-5. Fra i Gran Crociera si aggiudica la 44Winter Mediterranea che precede in classifica Bilbo, e Angelica, l’Oceanis 323 di Vittorio Giardini, Varazze Club Nautico.

La cerimonia di premiazione si è svolta davanti alla sede del Varazze Club Nautico, alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Varazze, prof.ssa Mariangela Calcagno in un clima festoso accompagnato dal rinfresco offerto dal Bar Boma.

Un ringraziamento alla Marina ed al Comune di Varazze per aver supportato l’organizzazione della regata ed ai partners tecnici Rolecha e Grecale Viaggi e Vacanze.

L’appuntamento è per novembre per una nuova edizione del Campionato Invernale del Ponente.

Conclusione positiva a Varazze il XXX Campionato Invernale del Ponente2020-02-18T21:56:58+01:00

44 Winter: due belle regate e uno sguardo sulla “Rotta su Pisa”

2020-02-09T21:44:20+01:00

Due tipiche giornate di scirocco hanno caratterizzato il secondo fine settimana della 44Winter, condizioni che hanno permesso al Comitato di disporre il campo di regata davanti a Varazze.

Dopo una breve attesa il sabato mattina è entrato un vento leggero attorno ai 7-8 nodi, con direzione 95°, che ha visto le 23 imbarcazioni delle classi ORC/IRC prendere il via alle 12:40, seguite 10 minuti più tardi dai 13 Gran crociera.

In ORC vittoria di Rewind, l’X-35 di Fabio Caroli, YC Savona, davanti a N2O, il Dufour 36P di Emanuele Chiabrera, Yacht Club Sanremo, e a Controcorrente, l’XP 33 di Luigi Buzzi, Club Nautico Celle. Nelle singole categorie la vittoria è andata a Roby & 14, il Farr 40 di Massimo Schieroni, in ORC 0-2, a Rewind in ORC3, e ad Escape, il Mescal 31 MOD di Tommaso Bisazza ed Enzo Motta, Yacht Club Savona, in ORC 4-5.

In IRC primo Stupeficium, il Proto di Matteo Burello, CUS Vela Milano, davanti a Controcorrente e Roby & 14. Quest’ultimo si è aggiudicato la vittoria in IRC 3-5, mentre Stupeficium ha vinto l’IRC 0-2.

Fra i Gran Crociera vittoria di Mediterranea, l’X-362 di Marco Pierucci, Club Velico Canottieri Domaso, davanti a Fiore Blu, il First 47.7 SD di Alfonso Sicignano, Varazze Club Nautico, e ad Angelica, l’Oceanis 323 di Vittorio Giardini, Varazze Club Nautico, con le stesse imbarcazioni che si sono aggiudicate rispettivamente la vittoria nelle categorie Gran Crociera 3, Gran Crociera 0-2 e Gran Crociera 4-5.

Nel pomeriggio presso la discoteca Aegua si è svolta la presentazione della “Rotta su Pisa”, la regata di avvicinamento alla 151 organizzata da Yacht Club Repubbliche Marinare di Pisa e dal Varazze Club Nautico, che partirà da Varazze venerdì 15 maggio.

Tempo coperto anche la domenica mattina, con vento già dichiarato sui 10-12 nodi da 60°, che ha consentito di dare la partenza quasi in orario, con gli ORC/IRC che superavano l’allineamento alle 10:43. In seguito il vento è andato a rinforzare girando a destra di circa 30°, ma senza invalidare la regata, mentre il cielo si schiariva.

In ORC overall primo N2O, seguito da Voscià, il Comet 45 S di Aldo Resnati, LNI Milano, e da Sangria, l’Elan 31 di Carlo Tadeo, Forza e Coraggio Le Grazie, che hanno anche regolato la concorrenza nelle categorie ORC 3, ORC 0-2 e ORC 4-5.

In IRC primo Controcorrente davanti a Roby & 14 e a Spirit of Nerina, l’X-35 OD di Paolo Sena, Varazze Club Nautico. Primo in IRC 0-2 Roby & 14 mentre Controcorrente si è aggiudicato l’IRC 3-5.

Vittoria in Gran Crociera per Bilbo, l’Oceanis 331 di Mario Scolari, Varazze Club Nautico, davanti a Mediterranea e Angelica. Porthos, l’Elan 450 di Havana Vela, Yacht Club Repubblica Marinara Pisa, si aggiudica la categoria Gran Crociera 0-2, mentre Mediterranea e Bilbo vincono rispettivamente in Gran Crociera 3 e 4-5.

A una sola regata dalla fine le classifiche della 44Winter vedono in testa N2O in ORC, Controcorrente in IRC e Mediterranea in Gran Crociera, mentre quelle del Campionato Invernale del Ponente vedono al primo posto N2O in ORC, Spirit of Nerina in IRC e Mediterranea. I distacchi non sono elevati, e l’ultima prova, prevista per sabato 15 febbraio, con eventuale prova di recupero e premiazione domenica 16.

44 Winter: due belle regate e uno sguardo sulla “Rotta su Pisa”2020-02-09T21:44:20+01:00

Gennaio 2020

44 Winter: buona la prima

2020-01-19T18:27:36+01:00

Due belle giornate di tramontana hanno favorito la ripresa del Campionato Invernale del Ponente, giunto alla trentesima edizione. Denominata 44Winter, la seconda fase del Campionato vede un numero di iscritti pari a quello della 44Autumn, con un concorrente in più in ORC, per un totale di 24, e un paio in meno in Gran Crociera, con 13 barche, con due imbarcazioni iscritte nella sola classe IRC cui partecipano sette barche che regatano anche in ORC. La seconda fase del CIP 2019-20 è iniziata quindi sotto una buona stella con una prima giornata caratterizzata da vento medio da nord sul campo di regata di Celle Ligure; in partenza tramontana sui 12-15 nodi, quindi un momento di bonaccia prima di ritornare sui valori della partenza consentendo di chiudere una bella regata.

In ORC primo posto assoluto per N2O, il Dufour 36P di Emanuele Chiabrera, Yacht Club Sanremo, che ha preceduto di cinque soli secondi in tempo compensato Spirit of Nerina, l’X-35 OD di Paolo Sena, Varazze Club Nautico, mentre Kryos, il Grand Soleil 37B di Roberto Fossati, LNI Milano occupava la terza posizione. In ORC 0-2 primo Voscià, il Comet 45 S di Aldo Resnati, LNI Milano, con N2O primo in ORC 3 ed Escape, il Mescal 31 MOD di Tommaso Bisazza ed Enzo Motta, Yacht Club Savona, primo in ORC 4-5.

In IRC Spirit of Nerina ha preceduto Just a Joke, l’A-35 di Dino Tosi e Guido Arnone, LNI Genova Sestri, e Controcorrente, l’XP 33 di Luigi Buzzi, Club Nautico Celle. Primo in IRC 0-2 Roby & 14, il Farr 40 di Massimo Schieroni, Yacht Club Savona, mentre Spirit of Nerina ha regolato il gruppo in IRC 3-5.

Passando ai Gran Crociera, la vittoria è andata a Bilbo, l’Oceanis 331 di Mario Scolari, Varazze Club Nautico, che ha regolato Mediterranea, l’X-362 di Marco Pierucci, Club Velico Canottieri Domaso, e Porthos, l’Elan 450 di Havana Vela, Yacht Club Repubblica Marinara Pisa. Quest’ultimo ha chiuso primo in Gran Crociera 0-2, con Mediterranea primo in Gran Crociera 3 e Bilbo primo in Gran Crociera 4-5.

Vento più deciso la domenica mattina, con campo di regata su Varazze: attorno ai 15 nodi di tramontana in partenza, con pressione incostante, per aumentare man mano fino agli ultimi bordi dove ha superato i 25 nodi. Anche questa volta il campo di regata di Varazze ha mostrato la propria imprevedibilità, con diversi salti di direzione che hanno messo alla prova i tattici. Splendida la vista da terra, con in primo piano gli Optimist dei gruppi agonistici del Varazze Club Nautico e del Club Nautico Bellano, sceso al mare per allenarsi in un clima meno rigido di quello del Lario, in secondo piano i Laser del VCN e poco più al largo i cabinati partecipanti alla 44Winter.

In ORC N2O ha bissato il successo del sabato, precedendo questa volta Kryos e Controcorrente. Passando alle diverse categorie in ORC 0-2 primo Voscià, in ORC 3 N2O e in ORC 4-5 Escape.

In IRC overall vittoria di Controcorrente davanti a Just a Joke e a Spirit of Nerina. Horatio Casaprogettata.it, l’X-41 di Massimiliano Rizzo, Marcelia 1334, si è piazzato al primo posto in IRC 0-2, con Controcorrente primo in IRC 3-5.

Fra i Gran Crociera vittoria per Mediterranea, davanti a Parthenope, il Dufour 350 GL di Vincenzo Pallonetto, LNI Varazze, e Bilbo. I primi posti nelle diverse categorie sono andati a Porthos in Gran Crociera 0-2, Mediterranea in Gran Crociera 3 e Parthenope in Gran Crociera 4-5.

al termine delle due regate la classifica generale della 44Winter vede al primo posto rispettivamente N2O in ORC, Controcorrente in IRC e Mediterranea in Gran Crociera.

Appuntamento per tutti il 1° e 2 febbraio prossimo.

44 Winter: buona la prima2020-01-19T18:27:36+01:00