Archivi mensili: Gennaio 2017

Home/2017/Gennaio

Gennaio 2017

Poco vento e sole alla seconda giornata della 44Winter

2017-01-29T21:14:34+01:00

La 44Winter non ha tenuto fede al proprio nome, dato che domenica 29 gennaio in quel di Varazze la temperatura è stata quasi primaverile. Dopo che la regata della prima giornata è stata annullata per il vento eccessivo, il secondo appuntamento della 44Winter ha visto invece una brezza da 325°, inizialmente attorno ai 10 nodi. Una quarantina le barche al via, con pochi forfait per ognuna delle categorie. Partenza alle 10:35 per le 19 imbarcazioni della categoria Regata e dieci minuti dopo per i Gran Crociera, altrettanto numerosi. Purtroppo man mano il vento è calato, e ciò ha portato il Comitato di Regata a prendere la decisione di ridurre il percorso: due giri e una bolina per la categoria Regata, per una lunghezza complessiva di 6,15 Miglia Nautiche, e due giri secchi con arrivo sulla boa di poppa per i Gran Crociera, che hanno quindi coperto 4,8 Miglia Nautiche. Fra i Regata prima a tagliare il traguardo Obsession, il First 45 di Mario Rossello, LNI Savona, che copriva il percorso ridotto in 1 ora 19 minuti e 53 secondi; il primato in tempo reale corrispondeva anche a quello in tempo compensato nella categoria ORC, nel quale precedeva Spirit of Nerina, l’X-35OD di Mario Sena, C.N. Loano, e X-Blues, l’X-46 di Roberto Iorio, YC Parma. Obsession e Spirit of Nerina confermavano le posizioni anche nella categoria IRC, dove al terzo posto è giunta Scintilla J, il J-39 di Antonio Macrì, YC Italiano. Anche fra i Gran Crociera il primo a tagliare il traguardo era anche il primo in tempo compensato: si tratta di Outsider, il First 36.7 di Sailactivity del CN Marina di Genova Aeroporto. Al secondo posto Seabubble, il Selection 37 di Wolfgang Reiter, CN Celle, e al terzo Energy, l’IMX-40 di Raffaele Sicignano, Varazze Club Nautico.

Numerose le proteste che hanno ritardato la pubblicazione delle classifiche, e che alla fine hanno portato alla squalifica di Indiana II. Segnati i primi punti nelle caselline della classifica della 44Winter, si attendono ora le ultime due prove, quelle dell’11 e 12 febbraio per decretare non solo l’ordine d’arrivo della 44Winter ma anche quello del Campionato Invernale del Ponente, dato dalla somma dei punteggi della 44Autumn e della 44Winter. Appuntamento quindi a fra due settimane, con la premiazione di 44Winter e del XVII Campionato Invernale del Ponente fissata per il pomeriggio di domenica 12.

Poco vento e sole alla seconda giornata della 44Winter2017-01-29T21:14:34+01:00

44Winter Primo Atto: nulla di fatto

2017-01-15T21:53:31+01:00

Con 36 nodi misurati in porto nessuno ha contestato la decisione del Comitato di Regata di annullare la prima prova della 44Winter. Affollamento davanti alla sede del Varazze Club Nautico alle 9:00 per il briefing, dedicato essenzialmente a coloro che non avevano partecipato alla prima tappa del Campionato Invernale del Ponente, la 44Autumn conclusasi ai primi dello scorso mese di dicembre. Tutto pronto, Comitato, posaboe, equipaggi, ma Eolo non ha voluto saperne di rallentare un po’ la sua opera. Il problema principale era l’uscita dal porto, dato che non appena mollati gli ormeggi in caso di raffica, probabilità estremamente elevata, ci si ritrovava sugli ormeggi della barca a fianco. Attesa fino a mezzogiorno, quindi il segnale di tutti a casa, per l’appuntamento del 29 gennaio prossimo.

Anzi, del 28: il sabato infatti si svolgerà la regata di allenamento con briefing alle ore 11:00 e partenza alle 13:00. Dopo aver sistemato le imbarcazioni per la regata del giorno dopo, alle 17:00 tutti nella sede del Varazze Club Nautico per un incontro avente come tema l’aggiornamento del regolamento di regata, a cura di Roberto Goinavi, presidente del Comitato.

44Winter Primo Atto: nulla di fatto2017-01-15T21:53:31+01:00